I vantaggi dell’outsourcing

Il mercato

In un mercato globalizzato sempre più competitivo e pressante, le imprese si trovano spesso a confrontarsi al proprio interno con una serie di attività e funzioni sempre più ampie e diversificate . Questa esigenza porta spesso a rischiare la propria bussola aziendale, impedendogli di concentrarsi pienamente su attività che rappresentano il vero valore aggiunto di ogni singola impresa. In soccorso di un problema che potrebbe essere sempre più diffuso, troviamo l’outsourcing: una modalità che prevede il trasferimento di una o più attività a terzi, per un periodo contrattuale definito. E’ un modello strategico che presenta una serie di punti di forza. 

I vantaggi

Il primo vantaggio è di natura finanziaria : la necessità di controllare i costi fissi o, più in generale, le variazioni dei costi operativi nel breve e medio termine. Infatti, una strategia di questo tipo permette di aumentare i costi variabili e ridurre l’incidenza dei costi sui costi totali, generando una riduzione dei costi operativi, grazie a risparmi di scala e altri vantaggi legati alla specializzazione del fornitore del servizio. 

Il secondo è legato alla specializzazione: quando si hanno decine di attività, si possono individuare le funzioni che l’imprenditore può svolgere meglio, ottenendo in generale una migliore efficienza. 

L’ultimo effetto, in conclusione, è quello di una migliore disponibilità economica da parte del cliente: porta i suoi sforzi in termini economici e organizzativi nelle attività ritenute centrali. 

Il mercato dell’Outsourcing è senza confini: qualsiasi attività può essere appaltata. I paesi più avanzati, Regno unito e Stati Uniti, sono riusciti a mantenere al proprio interno funzioni ad alto valore aggiunto come la ricerca e la comunicazione di prodotto , mentre tutto il resto, dalla gestione delle risorse umane alle attività produttive, è esternalizzato a fornitori di servizi esterni.

Nel nostro paese, ultimamente, l’Outsourcing , e in generale il mondo degli appalti, ha subito importanti cambiamenti legislativi: ora come ora, il cliente è responsabile al 100%, e di conseguenza si trova alla ricerca di azioni correttive sul fornitore esistente o cercandone direttamente nuovi.

Otros artículos que pueden interesarle

Gap salariale: un confronto tra generazioni.

UP Lavoro insieme all’Università Sanity di Bacau.

L’impronta dei giovani nel mondo interinale.

L’importanza della saute mentale e fisica nel Mondo del lavoro:

Gestire lo stress sul lavoro: strategie efficaci.

I Vantaggi della Somministrazione

Maternità sul lavoro: diritti e tutele.

La trasformazione digitale nelle agenzie interinali

Come leggere una busta paga

La chiave per emergere nel mercato del lavoro

Il futuro del lavoro in Italia: opportunità e sfide per i giovani professionisti

Comunicazione lavoratori somministrati 2022

I vantaggi dell’outsourcing

Categorie protette, legge 68/99

Lettera di presentazione: come scriverla?

Affrontare un colloquio di lavoro

Come si crea un CV?

Vuoi saperne di più?